WEB SERIES

Con web series si indicano una serie di episodi di fiction o reality realizzati per essere fruiti attraverso il web oppure sui i dispositivi mobili.
La serialità sul web non è più solo un esperimento di nicchia, ma la nuova frontiera dell’intrattenimento on line che nel giro di pochi anni si è trasformato in un vero e proprio fenomeno, capace di appassionare migliaia di utenti, in particolare i più giovani.
Perché è avvenuto questo cambiamento? Perché attraverso internet, a farla da padrona non è più il palinsesto, ma il contenuto. Lo stesso concetto di palinsesto, della programmazione oraria e giornaliera, a cui siamo abituati da radio e tv è completamente cambiato. Con l’avvenire delle web tv i contenuti vengono programmati sempre meno in un determinato momento della giornata, lasciando libero lo spettatore di scegliere il suo “palintesto personalizzato” ovvero di poter scegliere dove e quando vedere un determinato contenuto. Il fenomeno è poi esploso con YouTube e gli YouTubers, quindi sui Social Network.
Di norma ogni episodio di una web series dura dai 3 ai 6 minuti, ed è strutturato in modo tale, attraverso il ricorso a personaggi e una storia lineare, da creare fideizzazione da parte dell’utente.
PMG Italia è tra le prime aziende italiane ad aver puntato sulle potenzialità delle web series: nel 2013 con Liberi di Raccontare, la prima webserie ambientata nelle carceri italiane nel 2015 con I Giustiziati, storie di ordinaria ingiustizia e con la seconda edizione di Liberi di Raccontare.